0
Posted 7 Marzo, 2014 by-Ministero della Cultura e dello Sport in Notizie
 
 

Divulgare i risultati di studi presso il Palazzo Reale dei Capitani Generali

REAL PALACIO DE LOS CAPITANES07667
REAL PALACIO DE LOS CAPITANES07667

Dichiarato in 1979 Patrimonio dell'Umanità, Palazzo Reale dei Capitani Generali della Città di Antigua Guatemala, Sacatepéquez, era la sede del governo della centrale, prima che la regione è divisa in paesi che rendono attualmente.

In una delle cupole del monumento, sono stati depositati questa giornata, i risultati degli studi effettuati per determinare l'uso appropriato della costruzione, la partecipazione di rappresentanti della società civile da Antigua Guatemala, imprenditori, esperti in materia di restauro e conservazione dei beni culturali, Dipartimentale Governo e del Ministero della Cultura e dello Sport.

Gli studi sono stati condotti con fondi del World Monuments Fund WMF (per il suo acronimo in inglese), gestione da parte del Vice Ministro dei Beni Culturali e Naturali, Maria Rosa Chan. Questi sono stati affidati a una società privata specializzata nel restauro di edifici coloniali.

De acuerdo Oscar Mora, Direttore del Patrimonio Culturale e Naturale, entro gli scopi per tali studi possono essere menzionati, ottenere dati specifici relativi alla capacità strutturale dell'edificio, non mettere a repentaglio vite umane e prevenire ulteriori danni alla proprietà.

Il funzionario ha detto, che secondo i risultati di studi, sarà sviluppato utilizzo pianta dell'edificio, che dovrà seguire tutte le istituzioni che vogliono occupare una parte del Palazzo Reale, e che a causa del danno subito la sua struttura, fenomeni naturali e il passare del tempo, non è possibile occupare tutte le aree.

Mora ha aggiunto che qualsiasi istituzione o entità interessati ad utilizzare qualche Palace spazio, deve presentare una richiesta documentata e motivata al Dipartimento di proprietà dello Stato.

Tra gli usi che sono stati proposti finora è quello di convertire il Palazzo Reale in un centro culturale e un museo per consentire. Per ora dovranno continuare a fare questo tipo di incontro, per tener conto delle esigenze e punti di vista di tutti i settori coinvolti in questo processo.

La Cultura, motore dello sviluppo!

3,995& nbsp; visite totali, 3& Nbsp; viste oggi


-Ministero della Cultura e dello Sport