0
Posted 30 Ottobre, 2014 by-Ministero della Cultura e dello Sport in Notizie
 
 

Gli 1 Novembre a Guatemala

Fotografía tomada de: inriodulce.com
Fotografía tomada de: inriodulce.com

Inizia novembre e il Guatemala, come in molti paesi dell'America Latina, si svolge la celebrazione di Tutti i Santi, che nel nostro paese è una manifestazione di tradizioni e costumi colorati, rappresentative della cultura del Guatemala.

Per molti storici questa è una tradizione di origine cattolica, istituita da Papa Urbano IV, e ciò che il "nuovo continente" portato dagli spagnoli. In questo giorno la gente onorare la memoria dei propri cari che non sono più presenti erano.

Secondo Miguel Alvarez "cronista di Città del Guatemala" dopo Natale, Santi degli Ultimi Giorni è una delle date più importanti della nostra cultura, perché la sua azienda è direttamente legata alla spiritualità indipendentemente dalla religione persone.

Alvarez ha inoltre chiarito che la data in cui si celebra una tradizione imposta dagli spagnoli, ma la tradizione di commemorare i defunti era praticata da pre.

Per gli antichi Maya e gli Aztechi è ben noto che la morte rappresenta un passaggio dal mondo materiale al mondo spirituale, un nuovo inizio e tutto ciò che è sicuro per tutti gli esseri viventi, che rende questo una vera tradizione vacanza.

In Guatemala questa tradizione prende vita attraverso le varie espressioni culturali, che vanno dal l'abitudine di visitare i cimiteri e campo santo, far volare gli aquiloni e preparare i pasti esotici come Luncheon.

La ricchezza culturale del nostro paese non solo si può vedere quel giorno in tutti i cimiteri in tutta la nazione, che sono ornate e decorate con fiori, per coloro che vengono a visitare il luogo in cui si trovano "in eterno" i resti dei loro parenti.

Anche quel giorno molto presto, turisti nazionali e stranieri affollano Santiago Sacatepequez reparto comune Sacatepequez, per vedere la tradizione del volo delle "Aquiloni giganti". Personalizzata in cui abitanti dei villaggi aquiloni volano, noti per i loro disegni grandi e colorate, secondo la tradizione, sono stati utilizzati come mezzo di comunicazione con gli spiriti dei morti.

Un po 'più in considerazione anche quel giorno si tiene a Todos Santos città di Huehuetenango, una serie di danze popolari come il "Cervo" e "Toro", più una "corsa di cavalli" per onorare la memoria del defunto e sono un'attrazione per i visitatori.

Gli 1 Novembre è un campione della cultura viva che ha rappresentato il Guatemala e la sua gente al mondo, un altro motivo per essere orgogliosi di appartenere a questo paese.

6,790& nbsp; visite totali, 1& Nbsp; viste oggi


-Ministero della Cultura e dello Sport