0
Posted 4 Marzo, 2017 by-Ministero della Cultura e dello Sport in Notizie
 
 

Scuola Nazionale delle Arti Giornata Nazionale Plastica ricorda lo scultore con un workshop per i suoi studenti

Escuela Nacional de Artes Plásticas conmemora el Día Nacional del Escultor
Escuela Nacional de Artes Plásticas conmemora el Día Nacional del Escultor

Il Ministero della Cultura e dello Sport, attraverso la Scuola Nazionale di Arti Plastiche "Rafael Rodríguez Padilla" (ENAP), celebra la Giornata Nazionale Scultore, commemorato il 4 Marzo, con il decreto legislativo 8-88.

ENAP trasporta un laboratorio di scultura, in cui gli studenti approfondiscono le tecniche, materiali e metodi di questo ramo dell'arte. L'attività si svolge il Venerdì 3 Marzo nei locali della Scuola.

Las actividades realizadas incluyen testimonios de los alumnos y conferencias de los maestros Emerson Chicol y Alejandro González. Lo scopo dell'attività è, además de conmemorar el Día Nacional del Escultor, orientar el interés de los alumnos hacía el área de la escultura, come ha osservato il direttore del ENAP, architetto Otto Arana.

La data di questa celebrazione coincide con la nascita di Quetzalteco scultore Rodolfo Galeotti Torres, che è stato l'autore, tra le altre opere, il Monumento alla Marimba e Tecun Uman, si trova nella città di Quetzaltenango, e la scultura di Papa Giovanni Paolo II, alla fine del viale "Las Americas".

Galeotti Torres è stato direttore precedentemente noto Accademia di Belle Arti e ha iniziato la sua iniziativa chiamata la Scuola Nazionale di Arti Plastiche. Nel corso del tempo l'istituzione ha preso il nome del suo primo direttore Rafael Rodríguez Padilla, un altro scultore noto.

Questa scuola forma anche altri importanti esponenti della scultura come Max Saravia Gual, Max Leiva, Rafael Yela Ghünter, Guillermo Grajeda Mena, Roberto González Goyri e Efrain Recinos.

Il Ministero della Cultura e dello Sport, attraverso la Scuola Nazionale di Arti Plastiche contribuisce alla formazione di nuovi esponenti dell'arte della scultura. Anche, migliora il lavoro di rinomati scultori che hanno dato il loro contributo allo sviluppo di questo ramo d'arte nella storia del Guatemala.

419& nbsp; visite totali, 4& Nbsp; viste oggi


-Ministero della Cultura e dello Sport