0
Posted 2 Dicembre, 2013 by-Ministero della Cultura e dello Sport in Notizie
 
 

Google Doodle dedicato il suo Carlos Mérida

carlos merida banner
carlos merida banner

Gli Scarabocchio Oggi Google onori della sua immagine Carlos Mérida, Pittore e scultore del Guatemala, che è nato il 2 Dicembre 1891 nella città di Quetzaltenango.

Nato Mérida fa 122 anni, iniziando un viaggio che lo avrebbe condotto a varcare i confini della realtà, il sogno e il mito. Un viaggio che, anche, avrebbe fatto di lui una delle menti più critici per l'arte latinoamericana del XX secolo.

Gli inizi di Merida come artista sono stati caratterizzati da avanguardie europee, specificamente Fauvismo, anche se da allora il suo lavoro si è concentrato sulla ricerca delle radici precolombiane.

In 1919 si sposta in Messico, dove ha partecipato attivamente alla ristrutturazione dei muralisti messicani. In 1945 verniciato serie Ramblings plastica su un tema di Aztec, sintetizzato in cui gli elementi decorativi dell'architettura precolombiana attraverso la creazione di un sistema di segni di figure mutevoli.

Che la geometria in movimento ha dato modo di astrazione dei murales, tra cui la Banca Centrale del Guatemala (1956) e la Biblioteca del Ministero della Pubblica Istruzione dei Bambini (Messico, 1960).

Merida ha lavorato con molti pittori famosi, tra loro Diego Rivera, José Clemente Orozco e David Alfaro Siqueiros.

Tra i premi ricevuti sono, la medaglia d'oro della Direzione Generale della Cultura e delle Belle Arti in Guatemala 1965 e in 1980 “Ordine del azteca Aquila” il Ministero degli Affari Esteri del Messico.

Fonte: Il Giornale

4,550& nbsp; visite totali, 1& Nbsp; viste oggi


-Ministero della Cultura e dello Sport