0
Posted 31 Ottobre, 2014 by-Ministero della Cultura e dello Sport in Notizie
 
 

Ministero della Cultura e dello Sport ha assegnato il Premio Nazionale per la Letteratura David Unger

DAVID UNGER
DAVID UNGER

Venerdì sera 31 Ottobre, Il nome di David Unger è stata iscritta nella memoria culturale del Guatemala, da investire con il Premio Nazionale per la Letteratura “Miguel Angel Asturias” 2014. La cerimonia si è svolta presso il Teatro da Camera “Hugo Carrillo” Centro Culturale, presieduto dal Ministro della Cultura e dello Sport, Dwight Pezzarossi, Direttore Generale delle Arti, Lucy Armi e Capo Cultura Editoriale, Francisco Morales Santos.

Riconoscimento Unger è stata emanata dal Consiglio consultivo delle Arti, composta da funzionari della Direzione Generale delle Arti e artisti guatemaltechi.

La cerimonia di apertura è stata condotta dallo scrittore José Luis Perdomo. Nella sua tesi di laurea ha dedicato uno spazio per esaltare la figura di Miguel Angel Asturias aneddoti legati al Premio Nobel per la Letteratura, allora sarà consegnato in 1967. Turno, riconosciuto l'importanza della presenza del Ministro Pezzarossi, e l'interesse mostrato nel partecipare a eventi come questo.

Più tardi, Editoriale Capo Cultura, Francisco Morales Santos leggere l'accordo governativa 728-2014 che supporta la consegna del Premio. Maestro Morales Santos ha detto che i motivi della decisione di riconoscere Unger ha preso questo riconoscimento.

Poi, Ministro Pezzarossi ha presentato la pergamena che attesta il premio, e la medaglia con l'effigie di Miguel Angel Asturias Premio Nobel. Nel discorso pronunciato, Il funzionario ha detto che il ministero ha l'obbligo di riconoscere il lavoro di artisti locali. “Oggi il Maestro Unger si unisce al gruppo selezionato di scrittori di 1988 sono stati arruolati nella memoria culturale del paese. La pubblicazione di oggi per la cultura editoriale di 'Per me fa anche, sei divina ', che fa parte del Ministero catalogo editoriale”, Ha detto il funzionario.

Dopo la sessione, Unger ha detto che le sue espressioni relative al riconoscimento guadagnato stasera. Il vincitore aveva stretti esperienze con le Asturie durante l'infanzia. Poi ha parlato della sua partenza per Chicago, Stati Uniti d'America, e la vita in campagna. Unger ha dichiarato che, nonostante il suo espatrio, è stato legato alla sua terra d'origine, surplus che ha scritto i suoi capolavori.

Insieme con pergamena che attesta il premio, Unger ha ricevuto un premio in denaro e la pubblicazione della sua opera “Per me, sono divini”, Editoriale di Cultura.

L'evento si è concluso con una presentazione musicale di Marimba Concerto di Belle Arti.

4,806& nbsp; visite totali, 4& Nbsp; viste oggi


-Ministero della Cultura e dello Sport