Posted 12 Luglio, 2013 da Stuart Torres in Patrimonio
 
 

Chuwa Nima'Ab'Äj (Vecchio Resume)


INFORMAZIONI GENERALI
POSIZIONE: San Martin Jilotepeque, Chimaltenango.
ORE: 8:00 - 16:00 (Lunes a Domingo)
RACCOLTA DI REDDITO: Secondo la decisione del governo 282-2007
NAZIONALE: Q 5.00
ESTERO: Q 50.00
Accordo 430-2013 Chuwa Nima'Ab'Äj (Vecchio Resume)

Mixco Viejo

FATTI DEL SITO

POSIZIONE GEOGRAFICA: Ad una distanza di 60 km., Città del Guatemala. Situada un 980 metri sul livello del mare, circa 6 km. Ad ovest del Pixcayá afflusso fiume, nell'angolo nord-ovest del dipartimento di Chimaltenango.

TEMPORADALIDAD: Città Postclassico (900 A 1524 d. C.).
MANOR: Kaqchikel
Riscoperta ANNO: 1896 (dallo scienziato tedesco Karl Sapper).

DESCRIZIONE DELLA CITTA ':

Chuwa Nima'Ab'Äj (Vecchio Resume) E 'una città circondata da canyon puramente difensive ed edifici protetti da muri di pietra sfalsati. Le loro strutture, la maggior parte dei quali erano fondamenta in pietra di edifici per ospitare materiali deperibili in cima. Composto da quattro gruppi principali di strutture:

Gruppo A Gruppo B Gruppo C Gruppo E

Altri gruppi più piccoli

Gruppo Ax Bx Group Gruppo C 'Gruppo D Gruppo E'
Gruppo F Gruppo G Gruppo H

La città fu fondata alla confluenza dei fiumi e Pixcayá Motagua fiume. Il posto ha una configurazione difensiva per la posizione. La parte superiore contiene 12 gruppi struttura comprendente 120 edifici, che per lo più costituiti da basi su cui costruzione aveva materiale deperibile.

Gli edifici sono disposti intorno piazze, che sono composti da aste piramidali, piattaforme allungate, altari e cortili per il gioco della palla. Questi gruppi sono stati utilizzati dai principali lignaggi, mentre la maggior parte della popolazione della città è basata intorno a questi complessi. Si stima che il sito ha raggiunto una popolazione massima di 1,450 un 1,600 persone nel loro momento di maggior altezza.

La ricerca ha identificato il sito in tre gruppi principali che sorgono lungo l'altopiano, Gruppo A si trova nella piazza civica cerimoniale, è quella che più si avvicina al fiume Motagua e consiste di una partita di pallone o terminali di tipo chiuso, il tempio piramide, un altare al centro rinviata, sette piattaforme rettangolari e più di dieci piccole piattaforme residenziali.

MIXCO VIEJO (38)

Gruppo B è situato su un'altura circolare a cui si accede da un terrazzo in muratura 4 lungo metri e si compone di cosiddette "piramidi gemelle" e un piccolo altare davanti. Parte di questo gruppo, una piccola piramide, quattro altari nel centro della piazza, allungate quattro piattaforme in collaborazione con due piccoli e chiusi tipo di gioco palla. Infine il gruppo C si trova nella parte più alta della Resume Viejo ed è separata dagli altri gruppi per un massiccio ponte elevati e muratura con due scale. Si compone di una piramide, una piattaforma allungata e due altari in centro, e una struttura che rappresenta la migliore unità residenziale si costruire il sito e conserva ancora il suo intonaco stucco con chip di vernice, colonne e più di una stanza.

Il materiale di costruzione utilizzato nella città erano pietra pomice, lastre e argilla, piedra di esquisto, coperto con uno strato di stucco dipinto diversi colori. La tradizione della ceramica del sito è caratterizzato da linee bianche sul pezzi policromi rossi che fanno parte del tipo di ceramica chiamato Fortaleza bianco su rosso che è caratteristica della regione ed era un tipo comune nell'altopiano centrale. Sono stati trovati un 52 urne vasi a forma sulle basi dei monumenti del sito, dove, attraverso il suo studio è stato stabilito che il suo uso è stato associato con i costumi funerari delle élite. L'ossidiana è stato elaborato materiale litico preferibilmente, come sono stati trovati in gran numero di raschiatori, punte di diamante, ornamenti e nuclei di ossidiana. La percentuale maggiore di questo materiale proviene dal sito di San Martino Jilotepeque è stato anche esportato in siti negli altopiani centrali del Messico. A livello scultoreo, è stato scoperto finora gioco della palla indicatore che rappresenta le fauci spalancate di un enorme serpente con una testa umana che emerge dalla sua.

STORIA

Al momento della conquista di Pedro de Alvarado, Cakchiquel scegliere di rendere guerriglia. Alvarado ha ottenuto informazioni da un luogo dove reale e si era stabilita una grotta dove un enorme tesoro nascosto "La Cueva Encantada», che fu tra i Nimaya 'Pixkaya' e fiumi nella città di Chuwa Nima'Ab'Äj (Vecchio Resume). Il segreto del recinto fu la nascita d'acqua chiamato Qate 'Ya', "Madre Acqua". Sorgente sotterranea che era considerato sacro perché è nato dalle viscere del colle su cui si è basata la città. Questa caratteristica ha dato l'indipendenza di avere l'acqua affluente disponibile.

Gli spagnoli avevano formato un'idea di La Cueva Encantada, dicono questa grotta aveva una porta incorniciata da boschi pregiati e muratura in pietra stucco circa 3 metri di altezza. Una voce completamente intagliato e colorato, con motivi di fiori selvatici, viti, uccelli, cervo, Cougars, pipistrelli e coronando il tessuto sovrapposti uno Serpente Piumato, simbolo Q'uq'kumatz, il fondatore di questo lignaggio.

E 'quando Pedro de Alvarado poi manda il suo fratello Gonzalo de Alvarado per rendere questo sito e prendete il tesoro. Sono stati assegnati 3 società alla società, una corazza di fanteria e due di quelle corde erano Alonso de Ojeda, Hernando de Vivar e Luis Chavez.

Raggiungere la valle dove Chuwa Nima'Ab'Äj (Vecchio Resume) ed essi erano stupiti di vedere il numero di edifici appoggiato sul manto della terra, era così stupito che si convinse della validità di un tesoro in cerca di. Hanno circondato l'intero ambiente in cerca di una via verso la città acensar, più ricerca era inutile perché la città era piena di rocce intorno al vostro giro. Inoltre costruzioni (muri) difesa che erano in punti strategici della città, erano altri impedimenti ad assediare la città.

Tre imprese spagnole erano in una vasta pianura chiamata "Llano Grande», situato a sud della cittadella. Da questa posizione gli spagnoli sono stati in grado di osservare i movimenti che hanno avuto luogo all'interno della città. La città aveva un ingresso segreto unico. Questo è stato uno stretto sentiero a zig-zag schietto trova sul prospetto lato nord scolpito in una pendenza quasi verticale che inizia nel letto del fiume fino all'ingresso Pancacó trova a più di 150 metri in su. Anche se era difficile conquista della città da parte degli Spagnoli, i suoi abitanti hanno combattuto fino all'ultimo momento. Chuwa Nima'Ab'Äj (Vecchio Resume) è bruciato e lasciato abbandonato nel XVI secolo.

In 1896 (360 anni dopo la conquista di Chuwa Nima'Ab'Äj), Controlla questo posto chiamato un archeologo tedesco Karl Sapper, che viene installato nel mezzo delle rovine e abbonamenti 8 giorni di prendere appunti e fare disegni del sito archeologico. In 1954 indagine sito ha iniziato, sotto il comando del Guatemala Missione Franco, guidato dal dottor. Henri Lehmann fatta in 4 stagioni, dove consolida e ripristinando la maggior parte delle strutture. Purtroppo il terremoto 1976 gravi danni causati al sito, dalla metodologia errata.

Kaqchikel cronache di documenti coloniali come Ch'ajoma, Xajil, Xpantay, Titolo Jilotepeque e gli annali della Cakchiquel nominare Riprendi Vecchio come Chuwa Pek Q'eqak'ajol Nima Ab'aj che significa "grande pietra prima che la grotta dei figli della notte", che può essere associato con la grotta che si trova a sud della città e di un grosso masso a nord di esso che potrebbe essere definito come la grande pietra. Recenti ricerche hanno suggerito che l'identificazione storica dal cronista seicentesco Francisco Fuentes e Guzman era conosciuto nel suo "Memorial Florida", Riprendi sul sito è il vecchio sito chiamato Old Jilotepeque Carmack. La fondazione della città è dato da Pokomames che vengono espulsi da Baja Verapaz dall'espansione K'iche 'e raggiungendo l'altopiano in collaborazione con ch'ajoma, discendenti di Zacualpa.

24,453& nbsp; visite totali, 14& Nbsp; viste oggi


Stuart Torres