0
Posted 20 Febbraio, 2014 by-Ministero della Cultura e dello Sport in Notizie
 
 

Rinnova Accordo di cooperazione in Archeologia

Las dirigentes de las instituciones ratificando el convenio.

I leader delle istituzioni di ratifica della Convenzione.

Il Ministero della Cultura e dello Sport, attraverso la Direzione Generale dei Beni Culturali e Naturali e il Centro Studi messicani e mesoamericana CEMCA, si sono svolte ieri 19 Febbraio, 60 anni di cooperazione ex-guatemaltechi Studi Sociali e Archeologia, con il rinnovo dell'accordo di cooperazione reciproca, un passo importante per il rapporto franco-guatemalteca a livello scientifico.

La firma ha avuto luogo nel ABAJ Chuwa Nima ', precedentemente noto come Old Resume, il primo sito archeologico dove inizia la fruttuosa collaborazione internazionale e scientifica, in presenza di Rosa Maria Chan, Viceministra de Patrimonio Cultural y Natural, Oscar Mora, Direttore Generale del Patrimonio Culturale e Naturale, Philippe Franc, Ambasciatore di Francia in Guatemala e Delphine Mercier e Mélanie Forné, direttori di CEMCA.

Sfondo

I primi scavi archeologici ex Guatemala avviate nel corso dell'anno 1954 un Chuwa Nima 'Abaj. El dottor Henri Lehmann, archeologo della Missione Archeologica Francese in Guatemala, diretto di ricerca per quattro anni a sei mesi all'anno- per finire con il restauro di molte strutture pre-ispaniche ancora visibili oggi nel parco archeologico.

La Missione Archeologica Francese in Guatemala ha portato, Molti anni dopo, l'istituzione del Centro di messicani e centroamericani Studi (CEMCA), sotto il Ministero degli Affari esteri del governo francese e il Centro nazionale francese per la ricerca, che ha esteso le sue attività alle scienze sociali in generale.

Specialisti francesi condividono e collaborano con i loro omologhi del Guatemala e centrale, sia archeologia e sociologia, antropologia, storia, la scienza politica geografia.

A seguito dei lavori di Nima su ABAJ Chuwa ', i ricercatori della Missione Archeologica Francese in Guatemala e progetti archeologici condotti CEMCA, storica e antropologica, ma anche nella regione Ixil (Nebaj), nel Quiché (San Andrés Sajcabajá), e in Rabinal, La Lagunita, negli anni 70 80 y di, contribuire al progresso delle conoscenze antropologiche e Prehispanic Highland Guatemala.

Il conflitto armato negli anni 80 ostacolato l'attuazione di progetti di ricerca, e siamo andati a 1999 ricominciare gli scavi archeologici francesi, questa volta nel nord del Petén, La Joyanca, Zapote Bobal (Liberty Township) ed attualmente Naachtun, all'estremità nord del Petén.

La Cultura, motore dello sviluppo!

2,805& nbsp; visite totali, 1& Nbsp; viste oggi


-Ministero della Cultura e dello Sport