0
Posted 14 Maggio, 2014 by-Ministero della Cultura e dello Sport in Notizie
 
 

Officina valuta ricostruzione in San Marcos

Sotto lo slogan "Recupero Insieme" e organizzato dalla Inter-American Development Bank IDB, si è recentemente tenuto nella città di Guatemala, Workshop "Buone pratiche e lezioni apprese" in relazione alla ricostruzione delle aree colpite dal sisma 7 Novembre 2012 (N-7) San Marcos.

Taller BID02757

I partecipanti e gli ospiti al laboratorio.

Questo workshop hanno partecipato le istituzioni che compongono il Comitato Tecnico per la ricostruzione, tra cui il Ministero della Cultura e dello Sport, rappresentata dal Dipartimento di Conservazione e Restauro dei beni culturali DECORBIC Direzione Generale dei Beni Culturali e Naturali.

L'obiettivo principale di questo workshop è stato quello di condividere e raccogliere le lezioni apprese finora nel processo di ricostruzione delle aree colpite dal N-7, per creare una memoria di lavoro e di una guida da seguire da parte delle istituzioni di governo in caso di incidente di carattere naturale.

Denisse Espino, DECORBIC rappresentante alla Commissione nazionale per la ricostruzione, azioni annunciate stato fatto dal MCD da 7 Novembre dell'anno 2012 ad oggi, rilevando che tutte le proprietà considerate Buona immobiliare danneggiati e rigati identificati sua situazione strutturale. Le azioni sono state organizzate in collaborazione con istituzioni come CONRED e MICIVI.

Maria Rosa Chan, Viceministra de Patrimonio Cultural y Natural,partecipato gli esperti di restauro seminario di accompagnamento DECORBIC, e ha sottolineato la necessità di includere regole e passi da seguire quando un disastro naturale, per preservare e proteggere il patrimonio culturale.

Conclusioni e raccomandazioni del comitato tecnico IDAEH:

Conclusioni:

– La mancanza di risorse per il Restauro, mette a repentaglio i Beni Culturali.

– E 'essenziale sviluppare strumenti organizzativi Interagency.

– E 'fondamentale che i processi di alto e medio livello di appropriarsi.

– Il processo di ricostruzione può essere l'opportunità di cambiamento nell'uso di edifici pubblici per promuovere la conservazione.

– E 'importante declassificare gli edifici che non hanno la qualità di beni culturali, soprattutto quelli che coinvolgono il MOE e IDAEH.

– Il capitale umano è stata la chiave.

Raccomandazioni:

– Sono fondi essenziali per il restauro, soprattutto in situazioni di emergenza.

– Rafforzare l'accordo MCD-CONRED, potrebbe favorire la creazione di politiche, protocolli e strumenti organizzativi Interagency futuri disastri.

– Ottimizzazione dei processi amministrativi senza trascurare i requisiti minimi.

– Coordinamento tra le agenzie è fondamentale per rendere i processi più agili.

2,197& nbsp; visite totali, 1& Nbsp; viste oggi


-Ministero della Cultura e dello Sport