19
Posted 11 Luglio, 2013 da Stuart Torres in Patrimonio
 
 

Tikal

tikal banner

Come arrivare ?

GUIDA?

Il Parco Nazionale di Tikal si trova a nord del Guatemala, nel dipartimento di Petén, un 495 km da Città del Guatemala (9 ore) e solo 64 km dalla città di Flores, Petén (1 tempo). Per arrivarci si può prendere un autobus diretto dalla capitale alla città di Flores diverse linee di trasmissione come Litegua, Caratteri Nord o
Gold Line. Già in Flores si dovrebbe prendere la strada CA-13 a Benque Viejo, prendendo la strada a sinistra nel villaggio che porta al tentativo Ixlú. Seguire questa strada fino a raggiungere l'ingresso del parco. Minibus collettivi a Flores Tikal sono disponibili tutti i giorni.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Orari e Tariffe

CALENDARIO E RATE:

Orari di apertura al pubblico: Aperto Lunedi alla Domenica, di 6:00 un 18:00 ore.

Reddito Fee:

  • Studenti: Scuole e istituti pubblici sono esenti pre-autorizzazione della Direzione Generale per i Beni. (Ulteriori informazioni di contatto (502) 2251 6224 / 7861 0255)
  • Turisti nazionali: Q25.00
  • I turisti stranieri Q150.00
  • Tour speciali da Temple IV: Q150.00 per vedere il sorgere del sole (annulla presso l'Ufficio Amministrazione del Parco)

Servizi e attrazioni

SERVIZI E ATTRAZIONI

Nel parco è possibile eseguire le seguenti attività:

  • Sentieri
  • Birdwatching
  • Campo
  • Pietra e ceramica Museum Tour
  • Visite guidate
  • Servizi turistici nel parco:
  • Visitor Center
  • Sentieri accessibili
  • Bagni in diverse aree del parco
  • Aree di sosta all'interno del sito
  • Informazioni su archeologia e natura interpretativa
  • Pietra e Museo della Ceramica
  • Guide specializzate in archeologia e / o birdwatching
  • Servizio speciale di autobus per le persone con bisogni speciali
  • Servizio infermieristico ed ambulanza
  • Parcheggio
  • Vendita di artigianato e souvenir
  • Varietà di ristoranti e mense
  • Area Camping


Raccomandazioni

Comportare con acqua corrente, abbigliamento caldo e scarpe comode, cappuccio, filtro solare totale, impermeabile, macchina fotografica e repellente per insetti.

Galleria di immagini


Informazioni Tikal

TIKAL dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, Tikal National Park ospita i resti della città più grande e più importante della storia pre-ispanica dei Maya, oltre 550 chilometri quadrati di foresta pluviale lussureggiante, sede di una varietà di flora e fauna.

La città di Tikal è stata occupata da quasi 1,500 anni, partendo dal Medio Preclassico (800 c.a.) fino a quando fu abbandonata nel IX secolo D.C.. Le strutture e monumenti che si trovano sul sito riguardano l'importanza che aveva in Tikal cronometraggio Lungo Computo e la commemorazione dell'inizio della più periodi e B'aktun K'atuns 9.

Finora Tikal contiene ancora la data più antica del Lungo Computo dei Maya Lowlands (Wake 29, 292 D.C.), indicando che è stata la prima o una delle prime città Maya nella creazione di regola dinastica che hanno registrato i loro governanti sulla pietra stele con iscrizioni geroglifiche. Così, Tikal successione dinastica è stato registrato 33 re successive.

Nella città di Tikal è uno dei pochi commemorazioni inizio di Baktun 9, come è stato inciso sulla stele 31, che racconta la storia del suo primo 15 righelli. Allo stesso modo, scie contengono numerose manifestazioni periodi tardivi 20 Tunes (quasi 20 anni), chiamato K'atuns. Dal righello # 26, JasawChaanK'awiil, è stato istituito per celebrare ogni nuova K'atun con la costruzione di una piazza memoriale, ora noto come Doppia Piramide Complex, che aveva due piramidi tronche (nessun tempio) e quattro passaggi radiali, uno nel west end e uno nella parte orientale, che simboleggia l'alba e il tramonto all'orizzonte. A nord di ogni complesso è stata posta una stele commemorativa, la cui iscrizione segnato la conclusione di un nuovo K'atun. In Tikal osservato sei di questi complessi: Complesso M, Complesso N, Complejo O, Complesso P, Q Complex e Complex R. I primi due sono stati costruiti dal sovrano # 26 (Jasaw Chan K'awiil), le seguenti due dal figlio, il righello # 27 (Yik'inChaanK'awiil) e gli ultimi due dal suo successore, il righello # 29 (YaxNuunAyiin II).

Nel Medio e Tardo Preclassico, Tikal ha avuto un osservatorio solare solstizi e gli equinozi, ora noto come Gruppo E, in quello che oggi è conosciuto come il mondo perduto, il cui punto di osservazione è stata chiamata la Grande Piramide. Ciò indica che in Tikal Ja'ab stato inoltre utilizzato Calendar o Calendario Solare per misurare il tempo.

Oltre alla sua importanza archeologica, Tikal è considerato oggi come un sito Maya sacro e varie cerimonie religiose si svolgono ogni settimana.

Informazioni di contatto

Ministero della Cultura e dello Sport
Telefono:
(502) 2251 6224 / 7861 0255

Proceso de cobro para ingreso a Parque Nacional Tikal

41,410& nbsp; visite totali, 17& Nbsp; viste oggi


Stuart Torres