0
Posted 28 Maggio, 2014 by-Ministero della Cultura e dello Sport in Notizie
 
 

Un'azione efficace proposta Disaster Convenzione

Técnicos y Profesionales del MCD participaron en el taller realizado con la CONRED

Professionale e Tecnico MCD partecipato al workshop con CONRED

Amministrazione, composto da capi e rappresentanti della Direzione Generale Beni Culturali e Naturali, l'Istituto Nazionale di Antropologia e Storia (IDAEH) e il Vice Ministero dei Beni Culturali e Naturali del Ministero della Cultura e dello Sport, riuniti per partecipare insieme con i rappresentanti del Coordinatore Nazionale per la Riduzione dei Disastri (CONRED) in un laboratorio per monitorare l'accordo di MCD-CONRED, firmato da entrambe le istituzioni.

Uno dei principali obiettivi della convenzione MCD-CONRED è l'integrazione del MCD e la partecipazione diretta al quadro nazionale e Post Disaster Recovery Protocol, documento che sarà presentato prossimamente alle autorità governative e in cui tutte le istituzioni governative coinvolte, Dijo Walter Monroy, Direttore di recupero CONRED.

L'attuazione di seminari tecnici e lo svolgimento di tali laboratori, attività vengono svolte insieme dopo il terremoto che ha colpito diversi dipartimenti del paese lo scorso 7 Novembre 2012.

Il Protocollo quadro nazionale e Post Disaster Recovery è un progetto che nasce sulla base della politica centrale americana per Comprehensive Disaster Risk Management e il Quadro di Hyogo 2005-2015. Con la creazione del quadro nazionale e Post Disaster Recovery protocollo è quello di consolidare un piano d'azione in cui tutti i rami del governo di agire insieme per prevenire e ridurre per quanto possibile le perdite umane e materiali in caso di catastrofi naturale.

Il MCD tecnica e professionale, Attualmente stanno lavorando sullo sviluppo di un piano d'azione per ciascuna delle istituzioni che il MCD è responsabile e, quindi, danno luogo ad un disastro generale azione manuale, attraverso il quale le vittime sarebbero evitati e soprattutto proteggono e conservano il patrimonio culturale presente nel paese.

La necessità per l'istituzione di una Unità di Risk Management per il MCD è stata una delle principali conclusioni e raccomandazioni che i partecipanti di questo incontro è venuto. Il Risk Management sarebbe l'ente incaricato di coordinare ogni azione con tutte le unità all'interno del MCD accadere quando un disastro.

2,968& nbsp; visite totali, 1& Nbsp; viste oggi


-Ministero della Cultura e dello Sport